Profezie "Mondiali"

Translated into Italian (Original version)


Vi ricordate del polpo Paul? Fu la vera stella dei Mondiali del 2010: era in grado di predire chi avrebbe vinto le partite disputate dalla Germania. Riuscì persino ad indovinare il vincitore della finale. La sua carriera iniziò durante gli Europei del 2008, quando riuscì a predire correttamente il risultato di 11 partite su 13. La previsione avveniva scegliendo tra due ciotole di cibo contrassegnate con i colori delle squadre impegnate in una data partita del torneo. Purtroppo, alla fine del 2010, Paul è passato a miglior vita.

Ma Paul non era solo: prendete Harry il coccodrillo, per esempio: anche lui azzeccò il vincitore dei Mondiali del 2010. Non solo, riuscì anche ad indovinare il risultato di due consultazioni elettorali consecutive tenutesi in Australia. Ciònonostante, non raggiunse mai la popolarità del polpo tedesco. Neanche Mani, un pappagallo di Singapore, è riuscito a fare di meglio: pur avendo indovinato tutti i risultati dei quarti e delle semifinali dei Mondiali del 2010, sbagliò clamorosamente il risultato della finale tra Spagna e Olanda.

Subito dopo la prematura scomparsa di Paul, si è scatenata una grande lotta tra i pretendenti alla sua corona. Durante gli Europei del 2012, sono stati tre gli animali a prendere parte al gioco degli oracoli: Citta, un elefante indiano di uno zoo di Cracovia, in Polonia; il furetto Fred, direttamente dall'Ucraina, che aveva addirittura un profilo Twitter e poi, sempre dall'Ucraina, Futnik il porcellino indovino, con all'attivo 2 partite azzeccate su 3.

Chi prenderà il posto del polpo Paul durante i prossimi Mondiali di Calcio? Sarà forse il pappagallo benedetto da Papa Francesco in piazza San Pietro, che ha fatto tanto parlare di sé in TV? Oppure sarà Nelly, un elefante tedesco, che ad oggi ha indovinato i risultati di trenta partite su trentatré? Non c'è da sottovalutare nemmeno il potere divinatorio del cucciolo di panda cinese, divenuto ormai un beniamino dei mass-media di stato.

Amore (questo è il nome del pappagallo italiano) darà il suo responso scegliendo la bandiera della squadra vincente su un campo di calcio in miniatura; Nelly preferisce predire i vincitori calciando una palla verso una delle due reti contrassegnate dalle bandiere delle squadre in procinto di sfidarsi; Il cucciolo di panda, invece, durante le partite di girone predirà i risultati delle partite prendendo il cibo da ciotole su cui sono apposte le bandiere delle squadre partecipanti, mentre durante le eliminazioni lo farà arrampicandosi su un albero sulla cui cima sventola la bandiera della squadra ritenuta vincente.

E voi, avete per caso un animale domestico?
Pensate che riuscirebbe a fare di meglio? E, se sì, in che modo?
Mettetelo alla prova!

by Salvatore

39 Votes
#151 of #1440 in the World
#32 of #304 for Italian


Salvatore's website

Go to the ranking page for Italian

Can you translate better?

Join the challenge