Gli oracoli dei mondiali

Translated into Italian (Original version)


C’è qualcuno fra di voi che si ricorda ancora di Paul, la “Piovra”? E’ stata la stella di prima grandezza della Coppa del Mondo nel 2010, perché in grado d'indovinare chi sarebbe uscito vincitore nelle partite  contro la Germania. Pensate che è riuscito addirittura a  predire il vincitore della finale. La sua carriera iniziò  con gli  Europei di calcio del 2008, quando pronosticò correttamente ben  undici partite su tredici . Era solito scegliere tra due scatole contenenti cibo e contrassegnate con le bandiere nazionali di ciascuna squadra via via coinvolta nelle varie   partite. Purtroppo, è morto verso la fine del 2010.

Tuttavia, Paul non era l’unico in grado di fornire predizioni pressoché esatte. Anche Harry,  il coccodrillo,  era riuscito ad  identificare il vincitore della Coppa del Mondo del 2010. Per di più,  era persino riuscito a prevedere per due volte consecutive  i risultati delle  Elezioni Federali Australiane. Tuttavia,  non ha mai posseduto il fascino della piovra tedesca. Né è riuscito a fare di più e di meglio Mani, un pappagallo di Singapore,  che aveva  previsto con la massima esattezza  i risultati di  tutti i quarti e delle semifinali della Coppa del Mondo 2010,  non riuscendo però ad indovinare  chi sarebbe uscito vincitore nella finale tra Spagna e Olanda.

Dopo la  prematura scomparsa di Paul, s’ è scatenata un’accesa   competizione tra  chi avrebbe potuto essere il degno erede della sua corona. Nel corso degli  Europei del 2012, ci sono stati soltanto tre animali che sono entrati  in lizza per questo tipo di gioco Citta, un elefante indiano che attualmente è ospite in uno zoo di Cracovia, in Polonia. Fred, il furetto ucraino, che potete  sostenere su Twitter. Per finire con  Funtik, , il maiale indovino ucraino,  in grado di pronosticare correttamente due partite su tre.

Chi mai riuscirà a  prendere il posto di Paul, la piovra, durante la prossima Coppa del Mondo ? Sarà forse il pappagallo benedetto da Papa Francesco in Piazza San Pietro, e ormai diventato una star della televisione pubblica nazionale italiana ? O sarà invece Nelly, l'elefante tedesco, che ha pronosticato correttamente i risultati di trenta delle trentatré  partite giocate fino ad oggi? E, naturalmente , non sono neppure da sottovalutare i poteri divinatori del cucciolo di panda sostenuto dai media di Stato cinesi.

Il pappagallo italiano di nome Amore farà la sua previsione scegliendo la bandiera della squadra vincente su un campo di calcio in miniatura . Nelly, invece, preferisce tirare un pallone scegliendo tra due porte, ognuna delle quali contrassegnata dalla bandiera dei paesi rivali. Il cucciolo di panda, infine, seguirà due modalità: nella fase a gironi, sceglierà il cibo da una delle due scatole contrassegnate anch'esse da una bandierina, mentre nella fase di eliminazione diretta, si arrampicherà sull'albero che farà sventolare la bandiera del vincitore.

E voi, avete per caso un animale in casa?
Pensate che saprebbe fare di meglio? Come ?
Dategli una possibilità!

by Alessandra

6 Votes
#427 of #1440 in the World
#87 of #304 for Italian


Alessandra's website

Go to the ranking page for Italian

Can you translate better?

Join the challenge